Il nostro Ju Jitsu


Proiezione di Ju Jitsu in difesa personale

Il Ju Jitsu è un'arte marziale tradizionale giapponese. Il suo nome significa letteralmente "l'arte della cedevolezza" (anche se, come vedremo, questo termine potrebbe essere male interpretato!). Citando la definizione su wikipedia:

Il jujutsu è un'arte di difesa personale che basa i suoi principi sulle radici del detto originale giapponese Hey yo shin kore do, ovvero "Il morbido vince il duro".

Le prime tracce di una reale codifica della pratica risalgono al XVI secolo, in un contesto (il Giappone feudale) in cui il termine marziale era riferito alla vera e propria pratica di combattimento! Per questo, il Ju Jitsu doveva essere quanto più efficace possibile, ben lontano da un mero concetto di forme... Dalla sua efficacia dipendeva il destino del guerriero, inteso come vita o morte... In sé, la nostra arte racchiudeva (e racchiude) l'eleganza dell'equilibrio, ma questo veniva dalla padronanza della tecnica, e non dalla sua "adulterazione"!

Nel suo tramandarsi nei tempi, il Ju Jitsu "tradizionale" ha dovuto confrontarsi con un destino beffardo: la fine delle guerre "di trincea" ha di fatto indebolito la sua vera ragione di essere...

Il colpo di grazia è stato indubbiamente lo sbarco in occidente, dove la necessità di "traguardi immediati" (propri della nostra cultura) e l'agonismo ne hanno completamente stravolto la filosofia.


Ecco quindi che le origini marziali del Ju Jitsu hanno dovuto adattarsi ai "vincoli" dell'agonismo (fighting system), nei quali, ,come in molte discipline da combattimento, l'efficacia deve essere ovviamente limitata per non causare danni seri agli atleti; oppure, come nelle gare di duo system, l'attenzione si è spostata all'eleganza e alla "scenicità", a discapito della reale efficacia e velocità di apprendimento delle tecniche.


Questo lungo excursus per dire che, nella nostra palestra, il Ju Jitsu riacquista i suoi connotati marziali, ritorna alle origini, cercando una reale efficacia delle tecniche apprese. Tutto questo senza andare a discapito dello stile, che resta sempre tradizionale, ma al quale si affiancano tecniche di difesa personale reale.


Inoltre, il "nostro" Ju Jitsu è estremamente fluido e vivo: siamo felici di poter dire che pratichiamo regolarmente con atleti e istruttori di altre discipline, per capire i nostri limiti e confrontarci con il mondo esterno (confronto che spesso molti maestri rifuggono, per non dover mettere in discussione i propri dogmi).


D'altra parte, se anche altre discipline come il krav maga hanno preso spunto dalle tecniche della nostra arte, l'efficacia è indiscutibile.


354 visualizzazioni

Ju Jitsu Tactical - tutto il materiale presente sul sito è di esclusiva proprietà dell'autore

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now